25° Torneo di Abano – Galatasaray, Kashima, Cittadella,Palermo per i nostri Esordienti

25° Torneo Internazionale di Abano Terme – I nostri Esordienti sfilano con le squadre del torneo internazionale giovedì sera alle 18.30, sorridenti e carichi di fronte all’evento tanto atteso dell’anno.

Il pescaggio porta i neroverdi nel girone F con  i turchi del Galatasaray e i giapponesi del Kashima: gara con il Kashima giovedì pomeriggio alle 16.00  e con il Galatasaray il venerdì mattina alle 9.30, entrambe concluse a favore degli ospiti ma con un buon gioco in campo da parte dell’Abano. Confermano una bella prestazione il sabato contro il Cittadella con cui guadagnano un 1-1 ai regolamentari perdendo ai calci di rigore, e una prestazione altrettanto virtuosa con il Palermo la domenica mattina con cui subiscono un 0-2 giocato a ferro e fuoco. La domenica pomeriggio è la vota della gara “casalinga” con il Due Monti con cui vincono 7-0 prima della giornata conclusiva coronata da medaglia e maglia del torneo.

“Il Torneo di Abano si conferma una esperienza forte per i nostri ragazzi – spiega Fabio Moro – vivere una manifestazione internazionale, toccare con mano il calcio professionistico e entrare in contatto con i pari età di altre culture e diverse scuole calcistiche è per loro fondamentale. Quest’anno i nostri Esordienti si sono distinti per il bel gioco: al di là delle prevedibili sconfitte, il giocare a viso aperto, alla pari, in modo propositivo e talvolta aggressivo contro avversari di questo calibro non è poca cosa”.

Alla premiazione finale i ragazzi scambiano i gadget con i loro “compagni di girone” Kashima e con l’Ajax…un arrivederci a, ci auguriamo, altri tornei di categorie superiori.

PHOTOGALLERY

1 Risposta

  1. massimo bertazzolo

    Ringrazio il calcio Abano per aver dato la possibilità ai ragazzi esordienti 2003 di disputare un torneo cosi prestigioso e coinvolgente. Ho visto dei ragazzi molto felici e molta partecipazione anche tra gli adulti che non esitavano ad applaudire ….Grazie a tutti da parte di un genitore che ama il calcio

Lascia un commento