Abano – Calvi Noale: stanno fermi sullo 0-0

Abano, 1 novembre – Fischio d’inizio alle ore 14.30 per Abano-Calvi Noale allo Stadio di Abano, cielo sereno e un centinaio di spettatori. Abano in divisa bianca porta a termine una gara in linea con gli ultimi mesi: un buon gioco che tuttavia non trova il gol. la partita viene inagurata da Viola che all’8′ tenta il tiro da fuori area e spedisce sopra la traversa. Al 15′ lancio di Segato per Barrichello che tira a fil di palo. Al 20′ Barrichello ritenta dall’area e in buona posizione ma calcia a lato. Al 40′ insiste Segato che trova Fortin pronto in angolo. Al 45 l’arbitro assegna due minuti di recupero senza occasioni significative per le formazioni.
Il secondo tempo riprende gioco con l’assetto precedente: al 5′ Bandiera dal limite manda fuori di poco; al 15’esce De Cesare ed entra Rampin, al 20’l’Abano spreca una occasione d’oro con Bortolotto a tu per tu con Fortin a cui calcia addosso. Al 30′ risponde il Calvi Noale: Bandiera su corss di Longato prende palo. Al 35′ esce Segato ed entra Maitrello, al 40′ grande tiro dall’area di Rizzato che non coglie di sopresa Ruzzarin. Al 42′ gli ospiti ottengono il rigore per fallo di mano di Creati, tira Fortin con grande parata di Ruzzarin. Al 44′ esce Barrichello ed entra Fuscello, al 45′ l’arbitro assegna tre minuti di recupero e fischia la fine sullo 0 a 0.
Chiude De Mozzi con il leitmotiv delle ultime 8 giornate di gioco: “Una gara a cui devo dare merito ai ragazzi di non scoraggiarsi mai e di provare in tutti i modi a guadagnare il gol. Anche in questa gara possesso di palla prevalentemente nostro senza riuscire a finalizzare. Credo che quando questa squadra porterà a casa due vittorie consecutive non la fermerà più nessuno. Adesso c’è da continuare a mettere dentro anima ed essere perseveranti nel voler far girare la sorte”.

Prossima partita sabato 7 novembre a Campodarsego alle ore 14.30.

Lascia un commento