Allievi sperimentali: 5-1 col Ponzano mentre li attende “l’Isola che C’è”

Abano, 16 ottobre – Fischio d’inizio alle 10.30 per i nostri Allievi Sperimentali che continuano la loro corsa con ottimismo dopo la bella vittoria di fine settembre contro la Liventina (ndr. la Liventina li aveva battuti lo scorso anno in semifinale, soffiando la testa della classifica regionale. Il 25/9 i ragazzi hanno realizzato un 0-2 in trasferta, festeggiando alla grande la vittoria).

Questa domenica scendono in campo contro il Ponzano, che occupa la parte bassa della classifica e suona evidentemente ai ragazzi come avversario poco temibile. I primi 40 minuti sono rallentati dalla nebbia e da poca verve in campo fino all’autogol sul finire del primo tempo che scuote i ragazzi. “Ho dovuto risvegliare gli animi – sorride mister Meneghetti – perché a me quella nebbia in campo non piace mica. Troppa agiatezza porta inevitabilmente ad errori: avevamo un bel primato di 0 reti subite…giocarselo con un autogol è un peccato!”. Mister Paolo rende frizzanti gli spiriti in spogliatoio e i risultati si vedono a presa diretta in campo con ben  3 gol che incorniciamo l’inizio del secondo tempo, chiudendo la partita sul 5-1.

“La partita di ieri – continua mister Paolo – ci insegna che dobbiamo ben guardarci dall’essere “narcisi”…che dobbiamo cioè diffidare da una presunta superiorità di classifica, perché il calcio non funziona secondo queste logiche. I tre mantra che sciorino sempre ai ragazzi sono: 1) dimenticarsi la domenica precedente; 2) non guardare la classifica; 3) tenere lo sguardo su squadre molto competitive, come Liventina e Montebelluna, per imparare ed esserne stimolati”. “Devo anche ammettere – continua il mister ammorbidendosi – che questi ragazzi hanno un bel livello tecnico (ndr . “ma non dirglielo, non scriverlo, senò si montano la testa”), sono dei bravi ragazzi e si stanno comportando bene su tutti i fronti. Otto di loro sono new entry che si sono integrati alla grande mentre Daniel e Luca sono ancora infortunati dalla scorsa stagione…scalpitano e sono certo faranno bene appena potranno rientrare. Per cui andremo di bene in meglio: mi aspetto un campionato eccellente perché hanno tutte le carte in regola per fare molto bene”.

Sui criteri di massima esigenza e sul veto al “narcisismo sportivo” ormai non abbiamo dubbi quando a capo della compagine c’è mister Paolo. Così come non abbiamo dubbi che reincontreremo “l’Isola che c’è”. “Ah certo che andremo a visitare l’ospice pediatrico con l’associazione…e anche quest’anno faremo belle cose con loro. Fa parte della crescita come uomini oltre che come giovani calciatori” chiude il mister.
Cinque gol di vantaggio per i nostri Allievi in campo…e cinque gol che i ragazzi donano a tutti noi portandoci all’ISOLA CHE C’E’. Stiamo tutti pronti famiglia Abano Calcio…inizia anche per noi un’avventura alla scoperta di un’ISOLA preziosa. Che per fortuna C’E’ e attende l’aiuto di tutti noi.

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com