Cresce l’attesa per l’andata dei playout. Mister Bisioli: «Bisognerà dare il massimo sul piano tecnico, tattico e soprattutto mentale»

L'Abano sceso in campo nell'ultima giornata di campionato contro l'Albignasego

L’Abano sceso in campo nell’ultima giornata di campionato contro l’Albignasego

Ai playout manca sempre meno: l’Abano torna in campo domenica pomeriggio, quando alle 16.30 lo Stadio delle Terme di Monteortone ospiterà lo spareggio di andata tra i neroverdi e la Robeganese.
La peggior classifica finale in regular season impone ai termali di segnare, nel doppio confronto, un gol in più dei rivali: in caso di perfetta parità, infatti, saranno i veneziani a restare in Eccellenza.
«In questi giorni stiamo lavorando bene, consapevoli che non ci sono più margini di errorele parole di mister Vinicio BisioliIl campionato ormai è finito e in due partite ci giochiamo un’intera stagione. Sarà una sfida aperta, in cui non c’è nulla di scontato: bisognerà dare il massimo sul piano tecnico, tattico e soprattutto mentale, perché in spareggi del genere sono la concentrazione e l’attenzione i valori determinanti. Dispiace aver sempre alcuni indisponibili, purtroppo è una costante che ci trasciniamo dalla seconda giornata di ritorno. Ma siamo pronti a dare tutto».
Che tipo di sfida ci si può aspettare?
«Sarà un doppio confronto molto serrato, in cui a determinare il risultato saranno gli episodi. Non dobbiamo dimenticarci che ci si giocherà tutto in andata e ritorno: quindi anche a gara in corso, a prescindere dal risultato, non bisognerà mai calare l’attenzione».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com