Derby senza troppa grinta con l’Este (0-2)

Abano, 20 settembre – inizio alle 14.30 con cielo sereno e circa 150 spettatori. Le formazioni si presentano in campo con le divise societarie tradizionali: Abano in neroverde ed Este in giallorosso. La partita si apre con un discreto ritmo per entrambe le squadre: al 5′ viene ammonito Tescaro per fallo su Ferrara, al 16′ Ferrara di corss passa a Marcandella che entra di testa e sigla il vantaggio con l’1-0. Al 20′ Rampin cerca il gol spedendo in angolo, seguito da Bortolotto che mette fuori di poco intercettando di testa. Al 25′ ammonito Zattarin per gioco falloso e al 30′ viene espluso il mister giallorosso Pagan per reiterate proteste.  Dal 30 alla fine del primo tempo la gara viene giocata a centro campo senza grosse occasioni da ambo le parti.

IL secondo tempo si apre con l’iniziativa di Bortolotto che calcia sopra la traversa, al 20′  Marcancedella tira da fuori area ma trova Ruzzarin attento. Al 22′ il direttore di gara ammonisce Thommasen per gioco falloso. Seguono 2 cambi per l’Abano con Rampin per De Cesare e Maistrello per Ballarin. Al 30′ cross di Busetto che serve in velocità Marotroiani: secondo gol per l’Este. Al 30′ esce Tescaro ed entra Cuccato, con l’Abano che fino al 40′ preme senza impensierire il portiere avversario.

Il derby sigla l’ultima gara del girone di andata: appuntamento per il girone di ritorno il 6 gennaio con il Giorgione allo Stadio delle Terme.

PHOTOGALLERY

Lascia un commento