Giovanissimi Elite 2002 – In campo con un duplice obiettivo: Crederci e Investire.

Saccolongo, 2 ottobre 2016 – Fischio d’inizio alle ore 10.30 per Abano-Vigontina. I Giovanissimi Elite di mister Alberto portano a casa un pareggio (1-1) dopo un primo tempo timido e un secondo tempo migliore, giocato con più coraggio e a viso aperto. Complice l’umidità e il brutto tempo, che nel corso della mattinata ha facilitato la corsa e alzato i cuori in campo. Quaranta giorni di allenamento per la compagine dei 2002 che contano quasi la metà di nuovi ingressi e che vede mister Alberto al comando, dopo l’esperienza dello scorso anno sempre nella categoria Giovanissimi. “In spogliatoio – racconta mister Tolin – ho scritto nella nostra lavagnetta due parole per me chiave: CREDERCI e INVESTIRE. “Crederci, fin dall’inizio e concretamente” perché il coraggio viene fuori da lì. La timidezza in campo è spesso causata da una timidezza di intenti, da un fatalismo. Invece no: in campo noi dobbiamo essere i primi a credere che oltrepasseremo il nostro limite e che ce la giocheremo fino all’ultimo centimetro di erba. “Investire da pazzi” perché c’è sempre una correlazione tra l’energia che io butto dentro al calcio e quel che riceverò. Non c’è risultato positivo senza aver deciso di investire tanto in quella meta. Come nella scuola e nella vita, del resto”. Mister Alberto ha  idee chiare: lavorare sui singoli e sul gruppo mirando al conoscere, toccare, pian piano superare il limite di ogni ragazzo e al contempo permettere al gruppo di trovare sintonia maturando in modo coeso. “Il gruppo è frutto dell’unione di molte individualità che, singolarmente motivate, fanno confluire energia e grinta verso un obiettivo comune che tutti insieme cerchiamo di raggiungere. E un passo alla volta lo faremo…nessuna fretta, ma molta determinazione”. Ancora tre allenamenti prima del prossimo match in trasferta a Verona con la Virtus Vecomp. “Le trasferte ci fanno bene – sorride il mister – alzarsi il mattino presto consente al corpo di mantenere i ritmi settimanali e di non accusare il calo del rilassamento domenicale”. Tifo pieno per i nostri ragazzi a cui dedichiamo una ola a bordo campo a suon di “crederci davvero” e “investire senza timore”.

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com