Giovanissimi Sperimentali: il Fair Play fa da protagonista

Verona, 9 ottobre – Ore 10.30 e il direttore di gara fischio l’inizio di una gara che si preannuncia impegnativa già dal blasone dei padroni di casa. I ragazzi di mister Sarti entrano in campo sereni e concentrati, tenendo testa agli avversari senza indugio per i primi 20 minuti di gioco. Al 20′ un giocatore dell’Hellas cerca il gol con un tiro da fuori area, centra la parte interna della traversa e la palla cade a terra in quel che da lontano sembra un gol mancato. E’ a merito di Lorenzo Bortoletto, portiere dell’Abano, l’immediata segnalazione all’arbitro che la palla era di 10 centimetri all’interno della linea e che dunque il gol doveva considerarsi valido. Scuse dell’arbitro, ripresa del gioco sull’1-0, e ancora un tempo e mezzo in cui i ragazzi combattono con determinazione pur nella superiorità tecnica del Verona che realizza un 5-0. “E’ stata una gara di massima concentrazione e di bel gioco – commenta mister Sarti – in cui i miei ragazzi hanno dato prova di determinazione, avvicinandosi spesso alla porta avversaria e cercando il gol. Contro il Verona non è poca cosa e sono davvero orgoglioso di tutti loro. Non mi dilungo sul gesto fair play di Lorenzo perché credo parli da sè…solo quel gesto vale per me più di molti gol. Esco da questa mattinata con gioia, soddisfazione e carica a mille nel continuare a lavorare con la mia squadra”. “Il gesto di Lorenzo – spiega Fabio Moro, responsabile del settore giovanile – è una perla rara. In una gara tesa, difficile e su uno 0-0, l’andare a segnalare all’arbitro un gol a proprio sfavore è davvero ecomiabile. Stupirebbe vederlo tra i professionisti, fatto per mano di un ragazzo – che era concentrato, teso, dispiaciuto nel non essere arrivato a parare – assume un valore etico ancora più grande. Un gesto simile è la conseguenza di un modo di vivere il calcio durante tutta la settimana…per cui io per primo mi congratulo con Lorenzo, la squadra e mister Luca”. Complimenti arrivati anche dal fronte Hellas, che a fine gara ha donato a Lorenzo un gagliardetto e una sciarpa del Verona, ringraziando pubblicamente l’Abano Calcio per la bella gara.
Come Abano Calcio applaudiamo e siamo orgogliosi dei nostri Giovanissimi Sperimentali … a cui dedichiamo 5 “ole” da bordo campo. Una per ogni gol. Stavolta subiti ma che presto diventeranno invece a loro favore. Perché nel calcio chi molto offre viene sempre, a suo tempo, premiato.

Nella foto: Lorenzo Bortoletto, portiere dei Giovanissimi Sperimentali

 

img-20161009-wa0003

Lascia un commento