Seconda vittoria consecutiva per i neroverdi: Triestina KO con un 1-2

Trieste, 10 gennaio 2016 – Fischio d’inizio per Unione Tristina-Abano alle 14.30 al capiente Stadio Nereo Rocco che ospita una rappresentanza di circa 300 spettatori. I padroni di casa in rosso e l’Abano in neroverde aprono la gara studiandosi a centro campo per la prima manciata di minuti. Al 12′ la Triestina trova la rete con Spadari che realizza su lancio di Miani, ma il direttore di gara lo annulla per fuori gioco. Risponde subito l’Abano con Caridi: da calcio d’angolo serve Bortolotto al volo che insacca appena sotto la traversa. Dopo il cartellino giallo di Bortolotto (per esultanza troppo vistosa!) Gnago tenta il secondo gol ma trova Vezzani attento: riprova Gnago al 22′ da buona posizione in area, ma Vezzani nuovamente blocca la corsa. Al 25′ viene ammonito Menghello per gioco falloso e subito Zattarin crossa dalla sinistra per Caridi che tenta il gol ma calcia sul palo esterno. Al 35′ l’ultima azione pericolosa di Caridi, che manda sul palo, chiude il primo tempo che si sviluppa fino al 46′ a centro campo.
Secondo tempo: al 2’tiro di Dalla Riva sulla sinistra che manda fuori di poco, al 5′ Caridi crossa a Bortolotto che calcia sul portiere 2 volte consecutivamente senza trovare il gol. Al 9′ la Triestina spunta il pareggio con Spadari lasciato solo in area e calcia a centro porta. Al 15′ Crati cerca ripetutamente il vantaggio e sperca una grande occasione davanti al portiere; ritenta al 30′ da calcio d’angolo servendo De Cesare che calcia su Vezzani il quale para sui piedi di Gnago che riesce a ribattere mettendo a rete il gol del 2-1. Al 25′ entra Pepe per Caridi, Fusciello per Bortolotto e Cuccato per Tescaro che mantengono la partita chiusa in una posizione di difesa per l’Abano. Al 48′ il direttore di gara fischia la fine sul risultato di 1-2.
Domenica prossima in campo Abano-Dro allo Stadio delle Terme con inizio alle 14.30

Mister Zeman: “Abbiamo trovato una Triestina non al disarmo, come si vociava alla viglia della gara, ma assolutamente agguerrita e offensiva. Nonostante questo siamo riusciti a fare una gara spettacolare nel primo tempo e buona nel secondo. Nel primo tempo abbiamo creato 7-8 occasioni da gol nitide pur mettendone a rete una sola, che abbiamo poi pagato con un po’ di rilassamento che ci ha procurato un pareggio. Nel secondo tempo abbiamo giocato più coperti, siamo stati bravi a ripartire in contropiede durante tutti i 45 minuti senza sbavare mai.
Inutile dire che sono molto contento per la seconda vittoria consecutiva: ci permette di riprendere in mano il gioco in modo sereno ed ottimistico. Per cui avanti tutta con entusiasmo.”

Formazioni:
Unione Triestina 2012: Vezzani Michael (1), Crosato Luca (2), Dalla Riva Stefano (3), Di Dionisio Luca (4), Andjelcovik Milan (5), PIscopo Luca (6), Miani Davide (7), Loperfido Andrea (8), Spadari Stefano (9), Giordani Giulio (10), Bradaschia Daniel (11). A disposizione: Bonin Matteo, Abrefah Emanuel, Farosich Giacomo, Del Bello Riccardo, Galasso Nicolò, Giardini Mattia.
Abano Calcio: Bettin Giacomo (1), Tescaro Alessandro (2), Zattarin Filippo (3), Ballarin Alessandro (4), Maistrello (5), Meneghello Gianluca (6), Caridi Manuel (7), De Cesare Massimo (8), Gnago Ghegnene (9), Bortolotto Enrico (10), Creati ALberto (11). A disposizione: Rossi Chuavnet Enrico, Cuccato Federico, Prampano Nicholas, Bertipaglia Riccardo, Rampin Francesco, Bison Andrea, Ginestra Marco, Fusciello Tobia, Pepe Vincenzo.
Marcatori: Spadari Stefani (st 8′); Bortolotto Enrico (pt 13′); Gnago Gnegnene (st 18′)

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com