Tartarughe dell’OPSA: il 28 maggio torna in campo la solidarietà!

Giovanissimi 2002 + Tartarughe dell’OPSA = il derby della solidarietà e dell’amicizia

Addizione perfetta per un risultato che si preannuncia di certo carico di emozione, amicizia, felicità nei sorrisi che si stamperanno nei cuori di chi gioca e di chi guarda. Sarà Calcio Vero insomma.

Fissato per sabato 28 maggio ore 16 il partitone del cuore allo Stadio delle Terme che si concluderà con un il terzo tempo di condivisione tra gli “atleti”. Promotore dell’iniziativa mister Marco Vettore che mantiene la promessa della “gara di ritorno” allo Stadio dopo la prima gara effettuata a Natale nella palestra dell’Opsa. “Credo fortemente a queste iniziative perché sono lo specchio di quel che il Calcio è per sua natura: uno sport  che valorizza le persone. Prima del colore delle maglie, delle età, delle abilità fisiche c’è l’incontro tra Persone. Veicolato dalla dimensione del gioco attraverso un pallone di cuoio. Quello che nutre noi tutti, e di certo i ragazzi, è il toccare con mano la bellezza della Relazione tra Persone, entrarci dentro, viverla nei fatti. Sperimentare l’incontro personale per smettere di aver paura e finirla di arroccarsi in inutili super-richieste o in utopie enormi e vuote”.

Di fronte al calcio giovanile che vediamo talvolta ridotto a traffico di giovani, e di fronte ai nostri stessi giovani che ogni tanto scorgiamo chiusi nel loro “tutto, subito che mi deve essere riconosciuto”, il Derby Del Cuore splende come campo da calcio disteso e sorridente in cui scegliamo di vivere una dimensione semplice e solare.
Come genitori, tecnici, dirigenti, siamo pronti a meravigliarci di fronte allo sguardo puro e felice delle Tartarughe, e siamo contenti di poter sostenere i nostri ragazzi da bordo campo nel gioco più bello del mondo: conoscere chi ci sembra diverso e arrivare a sentirlo davvero simile a noi.

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com