Domenica ostacolo Godigese. Mister Milazzo: «I ragazzi stanno bene e sono sereni»

L'Abano schierato a centrocampo nel recente match di campionato con il San Giorgio in Bosco

L’Abano schierato a centrocampo nel recente match di campionato con il San Giorgio in Bosco

Quinta giornata di andata per l’Abano, che domenica pomeriggio torna al centro sportivo «Euganeo» di Bresseo (lo stadio di Monteortone è inagibile per gli impegni della nazionale femminile) per ospitare i trevigiani della Godigese.
Altro match di grande importanza per i neroverdi, decisi a vendere cara la pelle per abbandonare l’ultimo posto in classifica e cancellare lo scomodo 0 dalla casellina dei punti.
«Eravamo tutti consapevoli fin dall’inizio che a una squadra così giovane sarebbe servito del tempo per arrivare a competereosserva mister Massimo MilazzoIl morale è alto e le ultime due gare non hanno intaccato la fiducia, perché non meritavamo assolutamente di perdere. Con la Godigese faremo la nostra gara e cercheremo di fare bottino pieno, come ogni domenica. La classifica non è e non deve essere un’ossessione: l’obiettivo non è vincere il campionato, ma riuscire a disputare un’annata tranquilla. I ragazzi stanno bene e sono sereni: stiamo continuando a crescere, perché con il trascorrere delle giornate acquisiamo esperienza e furbizia. Per quando fatto vedere in campo, se avessimo già 4 punti invece di 0 nessuno griderebbe allo scandalo».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com