Cuore, carattere e personalità valgono un punto prezioso in terra trevigiana: Godigese-Abano 1-1

Victor Henrique Volpe: suo il momentaneo vantaggio su calcio di rigore

Victor Henrique Volpe: suo il momentaneo vantaggio al 39′ del primo tempo

Va in archivio con un buon pareggio per 1-1 la trasferta in terra trevigiana dell’Abano di Vinicio Bisioli, che con una rosa falcidiata dalle assenze riesce a strappare un ottimo punto alla forte Godigese.
I neroverdi scendono in campo con una formazione assolutamente inedita ma non lasciano nemmeno un centimetro ai padroni di casa, portandosi pure in vantaggio al 39’ con Victor Henrique Volpe, lesto a ribadire in rete la respinta del portiere locale Morgan Pellanda sul suo stesso calcio di rigore.
La Godigese non ci sta e in pieno recupero agguanta il pari con una zampata in mischia di Matteo Franchetti.
Nella ripresa l’inerzia della gara non cambia: l’Abano tiene il campo con ordine e personalità e mette in cassaforte un punticino prezioso in chiave-salvezza.
«Onore al merito ai ragazzi, autori di una grande prova di carattereil commento del direttore sportivo Franco SartoriOttimo temperamento, ottimo atteggiamento: con tutte le assenze che avevamo, probabilmente avrei messo la firma per un risultato simile. Speriamo di aver chiuso il periodo “nero” degli infortuni e pensiamo ai prossimi impegni».

GODIGESE-ABANO  1-1
GODIGESE:
Pellanda, Simonetto (8’ s.t. Antonello), Pilotto, Donà, Rizzi, Riccardo Baggio, Ghion (24’ s.t. Alberto Baggio), De Stefani, Cendron, Oudahab (8’ s.t. Montagner), Franchetti. A disp. Daffrè, Bordignon, Zamin, Bedin, Shukolli, Martinuz. All. Federico Molinari.
ABANO: Pirana, Proto, Henrique Volpe, Sekulic, Potsi, Pinto (9’ s.t. Bozza), Furlan, Capuzzo (27’ s.t. Leonardis), Toffoli (16’ s.t. Favaro), Thiam, Anderson Piva (16’ s.t. Machairas). A disp. Havryshkiv, Finazzi, Garon, Cecchinato, Idiaghe. All. Vinicio Bisioli.
ARBITRO: Cazzavillan di Vicenza.
RETI: 39’ p.t. Henrique Volpe, 47’ p.t. Franchetti.
NOTE: Spettatori 150 circa. Ammoniti De Stefani, Sekulic e Furlan. Angoli: 8-1. Recuperi: 4’ e 3’.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com