La maledizione delle palle inattive colpisce ancora e costa un altro ko ricco di rimpianti: Abano-Loreo 0-1

Carlo Perrone, allenatore dell'Abano

Carlo Perrone, allenatore dell’Abano

Altra domenica incredibilmente beffarda per l’Abano di Carlo Perrone, che tiene in pugno la gara per quasi tutti i novanta minuti ma esce dal campo a mani vuote per l’unico tiro in porta concesso al Loreo.
Fatale ancora una volta una palla inattiva, visto che il jolly da tre punti di Lorenzo Ranzato arriva al 74’ su azione di corner: una costante che l’Abano si trascina dietro già dalla Coppa Veneto e che sta costando tantissimo in termini di punti e di risultati.
Sul piano dell’impegno, come detto, non si può dire nulla: la squadra corre, lotta, attacca e anche oggi si è vista negare almeno un paio di rigori piuttosto netti. Su tutti quello proprio al novantesimo ai danni di Michele Calore, con l’arbitro che ha deciso di sorvolare senza concedere il penalty.

ABANO-LOREO  0-1
ABANO:
Acciaccaferri, Di Maggio (39’ s.t. Buja), Zandonà, Barbiero, Bulli (42’ s.t. Sachpazidis), Zatta, Lazzarin, Calore, Favaro (13’ s.t. Fasolo), Bellossi (13’ s.t. Gazzola), Carani. A disp. Zerbetto, Marchetti, Risdonne, Capuzzo, Proto. All. Carlo Perrone.
LOREO: Grego, Vianello, Borella (42’ s.t. Marchioro), Penzo (33’ p.t. Luperto), Ranzato, Fuolega, Mancin, Babetto, Boscolo (13’ s.t. Neodo), Alex Ballarin (34’ s.t. Talpo), Kevin Ballarin (16’ s.t. Bonato). A disp. Pregnolato, Cisotto, Andrea Ballarin, Paio. All. Sandro Tessarin.
ARBITRO: Benetti di Vicenza.
RETE:
29’ s.t. Ranzato.
NOTE: Spettatori 150 circa. Ammoniti Zatta, Babetto e Vianello. Recuperi: 2’ e 4’.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com