Mister Perrone: «Non posso che ringraziare questi ragazzi straordinari, a cui viene chiesto di crescere molto in fretta»

Mister Carlo Perrone

Mister Carlo Perrone

Lo 0-0 di domenica sul campo del Pettorazza ha permesso all’Abano di tornare a muovere la classifica dopo le quattro sconfitte di fila che hanno fatto seguito alla vittoria della prima giornata con il Badia Polesine.
Un punticino prezioso quello ottenuto in terra rodigina, sia per la classifica che soprattutto per il morale.
«È evidente che numericamente siamo un po’ in difficoltàannuisce mister Carlo PerroneAbbiamo una rosa molto giovane e, tra infortuni e defezioni, abbiamo perso per strada alcune pedine che non sono state rimpiazzate. Nei piani iniziali la rosa avrebbe dovuto contare su alcuni elementi di maggiore esperienza che poi, invece, non sono arrivati. La società ha comunque garantito che a dicembre interverrà sul mercato, consapevole che c’è bisogno di una mano per aiutare il gruppo ad alzare il livello. Di certo non posso che ringraziare questi ragazzi straordinari, a cui viene chiesto di crescere molto in fretta: danno sempre tutto, sia in allenamento che in gara, e ogni domenica restano sempre in partita fino all’ultimo secondo. Purtroppo in sei giornate abbiamo segnato solo due gol e questo è un dato da migliorare, perché altrimenti basta un episodio per ritrovarsi a mani vuote pur non meritandolo, come ad esempio è successo in casa con il Loreo».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com