Prime parole neroverdi per Simone Toffoli: «Farò del mio meglio per ripagare la fiducia che il club ha riposto in me»

Simone Toffoli, classe 2002, nuovo attaccante dell'Abano

Simone Toffoli, classe 2002, nuovo attaccante dell’Abano

Uno dei volti nuovi con cui l’Abano si affaccia al 2022 è quello dell’attaccante Simone Toffoli, che il direttore sportivo Franco Sartori ha appena ingaggiato dalle Dolomiti Bellunesi.
Nato il 2 gennaio del 2002, il neoacquisto neroverde è cresciuto nelle giovanili del Chievo Verona per poi completare la trafila nella Primavera del Pordenone: nella scorsa stagione ha disputato il campionato di Eccellenza con la maglia della LiventinaGorghense.
«Ho tanta voglia di dimostrare il mio valore e di dare alla squadra un contributo importante – le parole di Simone – Sin dal primo impatto ho subito percepito che qui c’è una società con storia e ambizione: l’entusiasmo che ho trovato mi ha trascinato nella scelta di ripartire da qui. Obiettivi? Sistemare la classifica prima possibile, portando a casa tanti punti e cercando poi di lavorare con maggiore tranquillità. Il nostro traguardo si chiama salvezza: bisognerà dare tutto, sia in settimana che alla domenica».
Quali sono le tue caratteristiche tecniche?
«Amo giocare da punta centrale. Logicamente un attaccante vive per il gol e spero, in tal senso, di dare un buon contributo sotto porta. Farò del mio meglio per non deludere le aspettative e per ripagare la fiducia che il club ha riposto in me».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com