I ragazzi tengono bene il campo con la capolista, che blinda i tre punti solo nel finale: Villafranchese-Abano 3-1

Pier Mario Favaro: suo il gol del momentaneo 1-1

Pier Mario Favaro: suo il gol del momentaneo 1-1

L’Abano di Carlo Perrone non riesce nell’impresa di fermare la capolista Villafranchese e cede per 3-1 al termine di un match comunque ben giocato e rimasto sul filo del rasoio fino ai minuti finali.
Padroni di casa in vantaggio al 7’ grazie ad un calcio di rigore di Vladimir Rusu ma risposta immediata dei neroverdi, che al 18’ agguantano il pareggio con un lampo del «solito» Pier Mario Favaro.
La Villafranchese non ci sta e al 40’ torna avanti con il classico gol dell’ex firmato da Francesco Minozzi, che trasforma con freddezza il secondo penalty di giornata.
L’Abano non demorde e nella ripresa colpisce una clamorosa traversa con il neoentrato Gabriele Marchetti: a chiudere i conti è però la Villafranchese, che all’88’ mette in cassaforte i tre punti con una girata di Alberto Banzato (altro ex) su azione di corner.

VILLAFRANCHESE-ABANO  3-1
VILLAFRANCHESE:
Savi, Montrone (6’ s.t. Calabresi), Carraro, Banzato, Ongaro, Griggio, Vezù, Carlana (32’ s.t. Spessato), Rusu (38’ s.t. Canella), Minozzi (23’ s.t. Babato), Pasinato (27’ s.t. Cappellari). A disp. Rosellini, Salviato, Gastaldello, Rosca. All. Loris Guerra.
ABANO: Zerbetto, Zandonà (19’ s.t. Di Maggio), Bellossi, Barbiero, Sachpazidis (1’ s.t. Marchetti), Zatta, Lazzarin (1’ s.t. Godbe), Fasolo (34’ s.t. Perrotta), Favaro, Carani, Proto (1’ s.t. Grassi). A disp. Acciaccaferri, Capuzzo, Gazzola, Buja. All. Carlo Perrone.
ARBITRO: Oliveri di Mestre.
RETI:
7’ p.t. Rusu (rigore), 18’ p.t. Favaro, 40’ p.t. Minozzi (rigore), 43’ s.t. Banzato.
NOTE:
Spettatori 150 circa. Ammoniti Carraro, Banzato, Babato, Barbiero, Zatta e Lazzarin. Recuperi: 2’ e 4’.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com