Il mercato di dicembre si apre con un talento scuola Juventus: preso dalla Luparense il centrocampista offensivo Paolo Pinto, ex Bologna e Pordenone

Paolo Pinto, classe 2001, nuovo giocatore dell'Abano

Paolo Pinto, classe 2001, nuovo giocatore dell’Abano

La finestra invernale di mercato si apre con il botto per l’Abano di Vinicio Bisioli, che ufficializza l’arrivo dalla Luparense del centrocampista offensivo Paolo Pinto.
Nato il primo maggio del 2001, il neoacquisto neroverde ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile della Juventus: seguono una stagione in Primavera divisa a metà tra Bologna e Pordenone e altri due anni di Primavera sempre a Pordenone, fino alla sospensione per Covid.
Nella scorsa stagione ha vinto il campionato di serie D con la maglia del Trento, prima del già citato approdo sempre in quarta serie alla Luparense: l’esordio in neroverde è andato in scena ieri pomeriggio nei minuti finali del match contro l’Arcella.
«Ero già venuto a provare ad Abano in estaterivela PaoloLa scorsa settimana sono tornato e ho trovato una squadra molto migliorata, con il nuovo mister che ha saputo dare un nuovo assetto. Le prime sensazioni sono molto positive: siamo un gruppo giovane, che lavora bene insieme. Per quanto mi riguarda, ho tantissima voglia di tornare a giocare e dimostrare che posso fare bene. Colgo l’occasione per ringraziare il direttore per avermi dato l’opportunità di rilanciarmi qui ad Abano. Obiettivi di squadra? Il mister ci dice sempre una cosa che condivido in pieno: nel calcio non vince il più forte, ma il più bravo. La nostra priorità si chiama salvezza. Cercheremo di fare meglio possibile ogni domenica».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com