Mister Bisioli: «Bisogna affrontare una gara alla volta e cercare di portare a casa più punti possibili»

Vinicio Bisioli, allenatore dell'Abano

Vinicio Bisioli, allenatore dell’Abano

Mister Vinicio Bisioli commenta con legittima soddisfazione il 2-1 in rimonta di ieri pomeriggio sulla Robeganese, che ha permesso all’Abano di spezzare la maledizione casalinga e di conquistare la prima sospirata vittoria stagionale allo Stadio delle Terme.
«Tre punti pesantissimi, specie perché ottenuti in uno scontro direttole parole dell’allenatore neroverdeDopo i precedenti passaggi a vuoto con Scardovari e San Giorgio in Bosco, in cui avevamo raccolto appena un punto, non potevamo fallire un’altra occasione. Non dimentichiamoci che ieri avevamo cinque indisponibili: Henrique Volpe squalificato, Finazzi infortunato, Ferreira indisposto, Cunico e Zatta che si erano scontrati in allenamento in settimana. Ci siamo ancora complicati la vita, prendendo un altro gol su calcio d’angolo, ma poi la squadra ha avuto l’ennesima reazione d’orgoglio ed ha ribaltato il risultato con pieno merito. Il portiere della Robeganese è stato il migliore in campo, con alcuni interventi davvero prodigiosi».
Vietato sedersi sugli allori, perché mercoledì si torna già in campo per il turno infrasettimanale.
«Non siamo nelle condizioni di poter fare troppi calcoli. Bisogna affrontare una gara alla volta e cercare di portare a casa più punti possibili. Di certo è un orgoglio lottare in questo modo con la squadra più giovane del Veneto: ieri otto titolari su undici erano “fuori quota”. A volte gli errori che commettiamo sono proprio figli dell’inesperienza, ma lo spirito e la determinazione di questi ragazzi fanno davvero ben sperare».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com